Hanno partecipato alla realizzazione di questo libro:

Antonella Bosso

CRA-ENO Centro di Ricerca per l’Enologia Asti (AT)


Daniela Bussi

VitEn - Calosso (AT)


Giacomo Citron

Agronomo


Luigi Dagna

Enosis Meraviglia - Fubine (AL)


Roberto Dall’Igna

Stazione Sperimentale del Vetro

Murano (VE)


Guido Dirani

Blu Inox s.r.l. - Dirani Marino s.r.l.

S. Agata sul Santerno (RA)


Stefano Ferro

VitEn - Calosso (AT)


Marco Frigo

Outokumpu s.p.a. - Genova (GE)


Maria Daria Fumi

Ist. Enologia e Ingegneria agro-alimentare
Università Cattolica di Piacenza


Vincenzo Gerbi

DIVAPRA - Settore Tecnologie Alimentari

Università di Torino


Stefano Gozzelino

VitEn - Calosso (AT)


Donato Lanati

Enosis Meraviglia - Fubine (AL)


Simone Lavezzaro

VitEn - Calosso (AT)


Dora Marchi

Enosis Meraviglia - Fubine (AL)


Valeria Mazzoleni

Ist. Enologia e Ingegneria agro-alimentare

Università Cattolica di Piacenza


Albino Morando

VitEn - Calosso (AT)


Davide Morando

VitEn - Calosso (AT)


Agostino Pintus

Agris Sardegna

Dip. ricerca per il sughero e la silvicoltura

Tempio Pausania (SS)


Martina Scarpa

Stazione Sperimentale del Vetro

Murano (VE)


Andrea Soria

Sirio Aliberti

Calamandrana (AT)


Lorenzo Tablino

Enologo

Contorni del vino
Contorni del vino
A cura del coordinamento scientifico Vit.En.
Terzo volume della collana BACCO DIDATTICO, dedicato a tutti quegli elementi che accompagnano l'uva dal ricevimento in cantina alla bocca del consumatore.Si parte con la storia dei contorni, dai primi contenitori in pietra scavata fino ai poliaccoppiati di nuovissima concezione. Si prosegue con legno, cemento armato, vetroresina, vetro, sughero, materie plastiche: informazioni dettagliate sulla composizione, sulle interazioni col vino, supportate come sempre da linguaggio semplice e abbondante materiale fotografico. Di cosa parla? Non posso che citare fedelmente quanto detto dal mio illustrissimo predecessore: “La plurimillenaria storia del vino si è, da sempre, andata evolvendo parallelamente all’evoluzione dei contenitori che hanno, ovviamente, condizionato le varie fasi tecnologiche dalla fermentazione alla conservazione, al trasporto, alla mescita. Quest’opera tratta in dettaglio dei vasi vinari in tutti i loro aspetti; delle botti, delle bottiglie e del loro abbigliamento, del sughero e degli altri mezzi di chiusura senza dimenticare i contenitori diversi da quelli tradizionali, gli accessori e le tubazioni ”Italo Eynard , Dicembre 1991